I movimenti dello street style britannico dagli anni '60 a oggi

I movimenti dello street style britannico dagli anni '60 a oggi
30 novembre 2023 Marlonne e Marina
Marlonne e Marina
In Styleguide

Gli stili di strada britannici si sono evoluti notevolmente nel corso degli anni e hanno influenzato il mondo della moda a livello globale. Dagli anni '60 a oggi, abbiamo selezionato una serie di stili e tendenze che ancora oggi caratterizzano il nostro modo di vestire e di apparire.

 

60s

Gli anni '60 sono stati un'epoca di cambiamenti e sperimentazioni. Le norme sociali furono messe in discussione, i giovani lottarono per una società più libera e si affermarono nuove abitudini di abbigliamento. Alcune delle tendenze più importanti di questo periodo erano

 

  • Mini abitiMary Quant è stata una delle stiliste che ha reso popolari queste tendenze. Disegnò abiti con minigonna e gonne che arrivavano a sei o sette centimetri sopra il ginocchio. All'epoca era ancora molto controverso.

 

  • Motivo leopardatoSulla scia della rivoluzione sessuale degli anni Sessanta, la stampa leopardata iniziò ad assumere un certo significato culturale. Gli scaffali delle boutique di Carnaby Street, come Barbara Hulanicki e Biba, erano pieni di questo motivo distintivo e la sex symbol Brigette Bardot veniva spesso avvistata con un cappotto leopardato.

 

  • Cappotti trenchErano molto popolari negli anni '60 e sono spesso associati alla cultura mod.

 

  • ModsIl termine "mod" deriva dalla parola "moderno" o "modernista" ed è stato utilizzato per descrivere lo stile di vita e le tendenze emergenti della gioventù britannica alla moda.

 

70s

Gli anni '70 sono stati caratterizzati dal movimento hippie, caratterizzato da capelli lunghi, tie-dye e motivi flower power. Altre tendenze degne di nota dell'epoca furono:

 

  • Razzi di segnalazioneAll'inizio del decennio, i pantaloni con i risvolti sono diventati una forma popolare di abbigliamento da sera.

 

  • Moda dell'era spazialeQuesto movimento è stato avviato dalla missione Apollo 11 nel luglio 1969 ed è stato caratterizzato da capi futuristici, metallici e argentati.

 

  • GlamPiù stravagante è, meglio è! Glitter, molti accessori e scarpe con plateau erano particolarmente popolari nel glam rock.

 

  • PunkAlla fine degli anni '70 nasce il movimento punk, caratterizzato da molta pelle, abiti neri, capelli scompigliati e tatuaggi.

 

80s

La moda degli anni Ottanta è stata caratterizzata da un allontanamento dalla moda degli anni Settanta. La moda punk emerse come reazione sia al movimento hippie dei decenni precedenti sia ai valori materialistici del decennio in corso. La prima metà del decennio è stata caratterizzata dalla New Wave e dalla cultura gotica e, rispetto alla seconda metà, è stata più monocromatica, con abiti molto colorati e vivaci.

 

  • Nuova ondaQuesto movimento era caratterizzato da abiti neri, trucco scuro e capelli lunghi e ondulati.

 

  • GoticoQuesta sottocultura era caratterizzata da abiti scuri, trucco scuro e grandi occhiali da sole scuri.

 

  • NeonUna delle tendenze più importanti della moda degli anni '80 erano gli abbaglianti colori al neon. Si potevano vedere su leggings, fasce e persino calzini! Anche gli accessori erano intinti in colori fluorescenti, in rosa acceso, giallo limone e verde vivace, che davano un tocco speciale all'intero outfit.

 

90s

Gli anni '90 sono stati caratterizzati dal movimento grunge e dal movimento britpop. Alcune delle tendenze più importanti di questo periodo sono state:

 

  • GrungeBand come i Nirvana e il loro cantante Kurt Cobain hanno avuto una grande influenza su questo stile. Jeans, Converse, camicie di flanella e cardigan erano combinati in modo casual e rilassato. In contrasto con gli sgargianti colori al neon degli anni '80, l'attenzione era rivolta a tonalità più moderate.

 

  • BritpopQuesto movimento era caratterizzato da abiti alla moda, scarpe chic e un mix di elementi classici e moderni. Naturalmente, questo stile è stato caratterizzato anche dalle band. Con Oasis e Blur in cima alle classifiche, marchi di abbigliamento sportivo come Fred Perry e Lacoste sono tornati in auge.

 

Oggi

Oggi lo street style è più vario che mai. Lo street style britannico ha una storia lunga e notevole, in continua evoluzione e cambiamento. È un riflesso della cultura e dello Zeitgeist ed è emozionante vedere come queste tendenze si sono evolute nel tempo.

 

Nel frattempo, i temi popolari dei decenni passati vengono spesso ripresi nel mondo della moda, sia come revival completo di alcuni stili sia come sottile allusione all'originale.

 

La moda di ieri è la moda di domani!